PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza per Versilia la dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio per la prima colazione ed arrivo a Viareggio in mattinata.
Tempo libero a disposizione per una passeggiata nel centro cittadino. Pranzo libero.
Nel pomeriggio inizio della manifestazione, dove i giganteschi carri allegorici in cartapesta sfilano sui Viali a Mare.
“Sogni, speranze e desideri di un mondo migliore” nelle opere degli artisti del carnevale di Viareggio 2023.
Un’isola felice in cui immaginare un mondo senza guerra, crisi economiche, inflazione, tensioni
sociali e politiche, in cui la pandemia sia solo un brutto e lontano ricordo. Un mondo in cui il sorriso sia la quotidianità.
Sono queste le speranze e i desideri collettivi che gli artisti del Carnevale interpretano e fissano sui loro bozzetti. Idee, riflessioni, pensieri che a febbraio prenderanno forma.
Un’edizione speciale, quella in programma, perché sarà il 150° anno del Carnevale di Viareggio. Nata da una sfilata di carrozze addobbate a festa, lungo la via Regia il giorno di Martedì Grasso del 1873, la tradizione del Carnevale di Viareggio, a distanza di un secolo e mezzo, è la viva testimonianza di un’arte in cui sberleffo, satira, allegoria e voglia di evasione trovano forma nella creatività dei maestri della cartapesta.

 

Tra i carri di prima categoria, Luigi Bonetti chiama a raccolta i più celebri sacerdoti dell’occulto per ritrovare l’equilibrio mondiale perduto: “Una macumba per dire basta!”.
Fabrizio e Valentina Galli invece immaginano una grande astronave, guidata da Burlamacco e Ondina, pronta a salpare verso un Pianeta Terra 2.0 portando speranze e desideri in un nuovo fantasmagorico pianeta.
Jacopo Allegrucci immagina un vecchio cantastorie che irrompe nel Corso Mascherato con il suo carrozzone carico di emozioni e ricordi, per raccontare “Una storia fantastica”.
“Meraviglioso” è l’esclamazione del grande Pulcinella che si sveglia dall’incubo della depressione e riscopre la bellezza del mondo, nell’allegoria di Luciano Tomei (su idea e progetto di Antonino Croci).
Alessandro Avanzini in “Pace armata” riflette sulla necessità di avere uomini e donne impegnati a progettare destini di pace, per un futuro migliore, come quello desiderato dalla bambina protagonista della costruzione.
Ma alla fine ironia e satira sono il nostro specchio e da 150 anni Viareggio ci mostra che ridere è la forma più alta per esorcizzare questo tragicomico mondo, come ricorda la famiglia Lebigre e Roger in “Ridi pagliaccio”.
Partenza per il rientro al termine della sfilata. Sosta in autogrill per la cena libera ed arrivo previsto in tarda serata.

 

 PARTENZE
BUS 1
  
Google Maps Cuneo, ore 5.00 - Corso Giolitti, davanti al Liceo
   Google Maps Mondovì, ore 5.30 - Parcheggio vicino al casello autostradale

LA QUOTA COMPRENDE
   • Viaggio in pullman Gran Turismo
   • Accompagnatore qualificato
   • Assicurazione medico/bagaglio

LA QUOTA non COMPRENDE
   • Biglietto d’ingresso (acquistabile presso i rivenditori autorizzati), pranzo, cena, mance, extra in generale e tutto quanto non indicato ne "la quota comprende"

PARTECIPANTI RICHIESTI
   • Minimo di 25 partecipanti per la conferma del viaggio

NOTE
   • Prima di prenotare, leggere attentamente la sezione "Prima di Partire" a fondo pagina

CONTATTI

Telefono: 328.7673825 (14:00-19:00)
Email: info@laschiviaggi.it   W7YVJK9

Clicca qui per visualizzare le agenzie viaggi dove poter prenotare

CATALOGHI

Catalogo GEN-APR 2023

Bernina pullman da Cuneo
Concerti pullman da Cuneo