PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza dai luoghi prestabiliti, ed arrivo in mattinata a Noli e tempo libero a disposizione per la prima colazione ed una passeggiata nel centro cittadino, visitando così il tessuto storico e monumentale dell’antica Repubblica Marinara.
Successivamente, partenza per l’escursione guidata con gli Accompagnatori Naturalistici: l’altopiano delle Mànie si protende verso l’orizzonte con le alte pareti a strapiombo sul mare del promontorio di Capo Noli.
Le sue falesie calcaree dividono le case color pastello del singolare borgo saraceno di Varigotti, dalle antiche mura medievali di Noli, lambite da uno degli arenili più belli della Liguria.
Nella prima parte del sentiero si incontra la chiesa di Santa Margherita, con vista panoramica sull’isolotto di Bergeggi, e poco più avanti l’eremo del Capitano de Albertis, una costruzione in legno in stile coloniale a picco sul mare, oramai in stato di abbandono.
Circa a metà percorso, con una deviazione che presenta un tratto alquanto ripido, si arriva alla Grotta dei Falsari (vedi foto): chiamata anche Grotta dei Briganti o Antro dei Falsari è una grotta preistorica che, pare, fungesse da luogo in cui i contrabbandieri conservassero la loro merce. L’ampia cavità naturale permette di rimanere al fresco anche quando il termometro supera i 30°.
Proseguendo il trekking, il sentiero rimane in buona parte esposto, offrendo vedute mozzafiato per quasi tutto il tempo. La Torre delle Streghe, edificata nel 1582, è un ottimo punto d’osservazione.

 

Giunti quasi a Varigotti si incontra il punto più colorato di tutto il percorso, comunemente identificato come Mausoleo Cerisola. La recinzione è del tutto particolare, fatta di un muro dipinto e decorato con salvagenti, ancore, stelle marine, conchiglie e tutto ciò che ricorda il mare.
Continuando la discesa, la chiesa di San Lorenzo è raggiungibile con una breve deviazione dal sentiero principale. Da qui si può osservare dall’alto la baia dei Saraceni.
Arrivati a Varigotti tempo libero a disposizione per un attimo di relax o per un eventuale bagno in mare.
Alle ore 17.00 partenza in pullman per il rientro, con arrivo previsto nel tardo pomeriggio.

TREKKING
    • Sentiero: E (Escursionisitico)
    • Durata: 5 ore
    • Lunghezza: 7,5 km
    • Dislivello: +500 metri | -500 metri
    • Quota vetta: 257 metri

NOTE
    • Anche se il grado di difficoltà è facile, si tratta comunque di un trekking. Per questo motivo è richiesta una buona preparazione fisica, con calzature ed abbigliamento idoneo.

GRADO DI DIFFICOLTÀ
    • Facile - Intermedio - Impegnativo

 

PARTENZE
BUS 1

   Google Maps Cuneo, ore 7.00 - Corso Giolitti, davanti al Liceo
   Google Maps Mondovì, ore 7.30 - Parcheggio vicino al casello autostradale

LA QUOTA COMPRENDE
   • Viaggio in pullman Gran Turismo
   • Accompagnatore qualificato
   • Escursione con Accompagnatori Naturalistici
   • Assicurazione medico/bagaglio

LA QUOTA non COMPRENDE
   • Pranzo, cena, mance e tutto quanto non indicato ne "la quota comprende"

PARTECIPANTI RICHIESTI
   • Minimo di 25 partecipanti per la conferma del viaggio

NOTE
   • Prima di prenotare, leggere attentamente la sezione "Prima di Partire" a fondo pagina
   • In caso di forti piogge, il viaggio sarà rimandato. L’eventuale comunicazione sarà fornita 48 ore prima della partenza

Prenotazione

Destinazione
Quota (€)
Località di Partenza
Posti Disp.

Trekking a Varigotti

sabato 2 aprile 2022
45.00
Cuneo, Mondovì
40
IN VIA DI CONFERMA

CONTATTI

Telefono: 328.7673825 (9:00-17:00)
Email: info@laschiviaggi.it   W7YVJK9

Clicca qui per visualizzare le agenzie viaggi dove poter prenotare

CATALOGHI

Catalogo GEN-MAG 2022

Euroflora 2022 pullman da Cuneo
Viaggi in bus da Cuneo
Una, Nessuna, Centomila pullman da Cuneo